FANDOM



T'Mir.jpg

T'Mir sulla Terra nel 1957

T'Mir è un'esploratrice vulcaniana del XX secolo. E' l'antemadre (bisnonna) di T'Pol e la nonna di T'Les.

Nel 1957, il vascello su cui T'Mir serviva stava indagando sul primo satellite artificiale lanciato dagli umani, allora civiltà pre-curvatura, lo Sputnik I. Il suo vascello si schianta sulla Terra vicino a un piccolo paese chiamato Carbon Creek, in Pennsylvania, negli Stati Uniti d'America. Prende il comando quando il capitano del vascello rimane ucciso nello schianto. Dopo aver finito le riserve di cibo, lei e Mestral, uno dei due compagni rimasti, vanno a Carbon Creek ed entrano in una taverna. Avendo bisogno di denaro, Mestral gioca a biliardo e vince abbastanza soldi per comprare cibo.

T'Mir e i suoi colleghi si inseriscono nella società umana mentre attendono una nave che venga a riprenderli. T'Mir viene assunta come donna delle pulizie nella taverna. Ha una visione pessimistica dell'umanità: crede che siano sull'orlo dell'autodistruzione. Mette anche in guardia i suoi colleghi dal legarsi troppo agli umani. Quando Mestral dimostra affetto verso la locandiera, Maggie, T'Mir gli ordina di non vederla più. il punto punto di vista cambia con il tempo.

Leggi l'intera voce...

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale