Fandom

Memory Alpha

Martia

3 077pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.


Martia era un chameloide femmina imprigionata sulla colonia penale klingon di Rura Penthe. All'inizio, apparve come un'umanoide esotica con un debole per i sigari.

Nel 2293, fece parte di un piano ordito per uccidere il Capitano della Flotta Stellare James T. Kirk ed il dottor Leonard McCoy i quali erano reclusi a Rura Penthe dopo l'accusa di esser stati i responsabili dell'assassinio del Cancelliere klingon Gorkon. Il piano consisteva nel far in modo che Martia "aiutasse" i due ufficiali della Flotta Stellare ad evadere dalla colonia penale ed oltrepassare lo scudo magnetico che impediva l'uso del teletrasporto. Kirk e McCoy dovevano quindi venire uccisi "mentre cercavano di scappare." Per aver preso parte attiva al piano, a Martia fu promesso di venir rilasciato.

Martia, nelle sembianze di Kirk, fu ucciso da un comandante klingon della colonia poco dopo che Kirk e McCoy vennero tratti in salvo dalla nave stellare USS Enterprise-A. (Star Trek VI: Rotta verso l'ignoto)

Retroscena Modifica

  • Martia, nelle sue prime sembianze, è stata interpretata da Iman.
  • Martia, nelle sembianze di "Bruto", è stato interpretato da Tom Morga.
  • Martia, nella sembianze di una ragazzina umana, è stata interpretata da Katie Johnston.
  • Martia, nelle sembianze di James T. Kirk, è stato interpretato, ovviamente, da William Shatner.
  • Sebbene i crimini di Martia non vengano menzionati nel film, una stesura dello script contiene un dialogo tra Kirk e Martia in cui viene detto che sta scontando l'ergastolo per contrabbando.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso