Fandom

Memory Alpha

Leyton

3 078pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
Leyton.jpg
Il vice ammiraglio Leyton
Genere: maschio
Specie: Umano
Associazione: Federazione della Flotta Stellare
Grado: Vice Ammiraglio
Occupazione: Capo delle operazioni della Flotta Stellare
Stato: Dimesso (2372)
Interprete(i): Robert Foxworth


Leyton era un vice ammiraglio della Flotta Stellare nel XXIV secolo.

Prima di elevarsi al grado di ammiraglio, Leyton fu il capitano della USS Okinawa. Benjamin Sisko fu il suo ufficiale esecutivo. I due stavano servendo insieme quando la Federazione si trovò in guerra con gli Tzenkethi.

Durante il conflitto, la Okinawa incontrò diversi predatori Tzenkethi. Nel prendere parte ad un incontro degli ufficiali più anziani, Sisko esternò che il dare loro la caccia era un "rischio non necessario". Sebbene Leyton fosse di grado superiore al suo, Sisko lo seguì in sala tattica, insistendo sul suo punto di vista. Leyton gli disse che "un buon ufficiale deve rispettare la catena di comando. Vi sono momenti in cui si devono accettare ed ubbidire agli ordini di un ufficiale superiore, sia che li si trovi giusti o no". Sisko avrebbe ricordato quanto dettogli da Leyton per anni.

Nel 2369, Leyton raccomandò Sisko per il posto di comando su Deep Space 9.

Verso l'inizio degli anni '70 del XXIV secolo, Leyton si era ormai elevato al grado di Capo delle Operazioni della Flotta Stellare sulla Terra. Poco tempo dopo che un mutaforma rivelasse al Conestabile Odo che i Fondatori si erano infiltrati nel Quadrante Alfa, Leyton ed una delegazione di alti ufficiali della Flotta Stellare ebbero un incontro con il Presidente della Federazione Jaresh-Inyo. Leyton suggerì di adottare misure di sicurezza più solide ed efficaci per combattere la nuova minaccia che stava insidiando la Terra. Jaresh-Inyo respinse tale proposta, considerandola "estrema".

Leyton diede le dimissioni in seguito ad un piano fallito che avrebbe dovuto innescare un colpo militare traendo vantaggio dalla minaccia dei mutaforma nei confronti della Terra quale preludio alla Guerra del Dominio. Il piano venne sventato quando Leyton tentò di incastrare Sisko con l'accusa di essere un mutaforma dopo che Sisko aveva saputo della presenza di soli quattro mutaforma sulla Terra; nonostante gli sforzi di Leyton, Sisko venne liberato grazie ad Odo. Mentre la Defiant si stava dirigendo verso la Terra in aiuto di Sisko – portando seco il dispositivo che Leyton aveva usato per far in modo che il tunnel si aprisse e chiudesse a caso, dando l'impressione che una flotta occultata lo stesse attraversando – l'ammiraglio tentò di disfarsene lanciando la USS Lakota al suo inseguimento, affermando che l'equipaggio era stato rimpiazzato dai mutaforma. Tuttavia, quando le venne ordinato di distruggere la nave, il capitano Erika Benteen si ritirò e permise alla Defiant di rendere note le intenzioni di Leyton alla Terra, ponendo fine al tentato colpo. (DS9: "Il nemico tra noi", "Paradiso perduto")

Appendici Modifica

Retroscena Modifica

Leyton è stato interpretato da Robert Foxworth. Lo script di "Il nemico tra noi" indica che Leyton è stato "un veterano nei conflitti con i Romulani, i Tholiani, i Cardassiani, ed i Borg."

Apocrifo Modifica

Secondo il romanzo di Deep Space Nine, Hollow Men, il nome di battesimo dell'ammiraglio Leyton era James. Il romanzo mostra Sisko che si reca a trovare Leyton nella colonia penale Nuova Zelanda.

Il personaggio è anche apparso nel romanzo della serie Star Trek: The Lost Era, Catalyst of Sorrows, nonché in un altro ancora senza titolo riguardante la guerra con i Tzenkethi nella stessa serie.

Collegamento esterno Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso